CERFOGLIO
Anthriscus cerefolium
Famiglia: Ombrellifere
Descrizione: erbacea annuale
Fusto: eretto, cavo, che raggiunge i 70 cm. di altezza
Foglie: composte, finemente frastagliate, che diventano rossi quando si formano i frutti
Fiori:  bianchi, piccoli, racconti in ombrelle
Impianto: da febbraio ad agosto, ogni 4 settimane per goderne fino alle prime gelate
Distanza piante: 15-20 cm.
Fioritura: estate
Esposizione: sole o mezz’ombra
Terreno: non esigente, possibilmente ricco e sempre ben drenato
Annaffiature: regolari
Concimazione: con prodotti specifici
Potatura: continua per ritardare la fioritura
Manutenzione: facile
Sta bene in: vaso, orto, bordura mista
Sta bene con: erba cipollina, dragoncello, prezzemolo, ravanelli
Raccolta: da aprile a novembre

PROPRIETÀ
Il cerfoglio è ricco di Vitamina A e C, di sali minerali e soprattutto di ferro e magnesio.
IN CUCINA
Il cerfoglio è una pianta aromatica relativamente poco diffusa e utilizzata nella nostra cucina.
In Italia, infatti, è molto più comune e utilizzato il prezzemolo perchè hanno un sapore molto simile: il cerfoglio, però, risulta più delicato e di conseguenza potrebbe essere impiegato efficacemente in tutti quei piatti in cui il sapore leggero della pietanza deve soltanto venire esaltato dai condimenti e assolutamente non coperto.
E', infatti, molto popolare nei paesi dell’Europa Centrale e dell’America settentrionale, dove si trova spesso nelle ricette a base di pesce, carne o verdure e diventa assiduamente un sapore determinante nelle salse di accompagnamento.
Si può usare dove viene utilizzato il prezzemolo per insaporire carni e pesci delicati ma anche salse (bernese) e patate. Si accosta bene anche a formaggi a pasta morbida, asparagi e carciofi.
A causa del suo gusto delicato è consigliabile usarne una quantità maggiore rispetto a altre erbe aromatiche.

Inserito crudo nelle pietanza, il cerfoglio apporta benefici alla circolazione e alla depurazione del fegato.
E' consigliabile dedicarsi alla sua coltivazione per averlo sempre a disposizione fresco.
Le sue foglie, infatti, si possono trovare in commercio anche essiccate, ma buona parte del profumo e del sapore viene disperso durante il procedimento.
 IN ERBORISTERIA
Il cerfoglio è utile per realizzare impacchi per decongestionare occhi arrossati, oppure per tonificare la pelle del viso e combattere rossori da puntura di insetti.
Le radici rappresentano un rimedio naturale per contrastare la depressione: occorre preparare una tisana con le radici del cerfoglio e berla durante la giornata.
Per realizzare una tisana depurativa per il fegato si usano, invece le foglie, sia fresche sia essiccate.

CERFOGLIO: "LA FOGLIA PIACEVOLE"
Il cerfoglio è una pianta annuale proveniente dall’Asia, in particolare delle pianure della Russia centrale e dagli altopiani del Caucaso.
Il nome, dal latino caerefolium, a sua volta dal greco chairephyllon, ossia “chairo” (mi rallegro) e “phyllon” (foglia), significherebbe, “foglia piacevole”.
Nell’antichità non era conosciuto in Europa: viene citato per la prima volta verso l’anno 700, quindi nell’Alto Medioevo.
Probabilmente giunse in Europa grazie ai contatti che si erano sviluppati con il vicino Oriente e divenne piuttosto popolare in Francia e in Germania.
I monaci cistercensi cominciarono a coltivarlo insieme ad altre piante officinali nel loro giardini dei semplici, per poterlo avere sempre a disposizione.
Il suo profumo assomiglia a quello della mirra, tanto che in Gran Bretagna viene chiamata anche myrrh odorata per questa sua caratteristica.
Ma non è la sola somiglianza accreditatale, c’è anche quella con la cicuta, pianta velenosa, da cui si differenzia ai più inesperti solo per il suo odore di mirra (o di anice). Somiglianza che gli vale anche il nome di Mirride cicutata.

Dove Siamo

Treviso
via San Pelajo 5 - Tel. 0422.308301

via Terraglio 81/a - Tel. 0422.348169
 
BENVENUTI NEL NUOVO SITO
Stiamo procedendo al completamento dei contenuti. Se non trovate quanto state cercando tornate a trovarci presto!
plg_search_attachments
Search - Content

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato su tutte le nostre proposte
Privacy e Termini di Utilizzo Iscriviti

BARBAZZA GARDEN CENTER

Treviso  
via San Pelajo 5 -  Tel. 0422.308301
via Terraglio 81/a -  Tel. 0422.348169


info@barbazzagarden.it

Privacy Policy

Vai all'inizio della pagina