ALLORO
Laurus nobilis
Famiglia: Lauraceae
Descrizione: arbusto sempreverde, portamento conico
Fusto: eretto, con corteccia scura
Foglie: lucide, lanceolate o ovoidali, coriacee, con margine ondulato e pagina superiore più scura
Fiori: riuniti in ombrelle, di colore giallo chiaro
Impianto: marzo-aprile
Distanza piante: 100-120 cm.
Fioritura: tarda primavera
Esposizione: sole-semi ombra ma riparata dal freddo
Terreno: fertile, ben drenato (pianta molto adattabile)
Annaffiature: regolari nei primi anni; in caso di siccità per le piante adulte
Concimazione: in primavera
Manutenzione facile
Sta bene in: siepi, bordure, vaso
Raccolta: sempre

PROPRIETÀ
Le foglie contengono: olio essenziale, composto di geraniolo, cineolo, eugenolo, terpineolo, fellandrene, pinene, eucaliptolo, acido tannico, principi amari. Le bacche contengono grasso (25-30%), compreso glicerile di Lauro, olio essenziale (1%), di composizione simile a quella delle foglie con preponderanza di cineolo.
IN CUCINA 
Foglie e bacche aromatizzano arrosti, selvaggina, patate lesse, minestre, sughi, salse, marinate, involtini, spezzatini, conserve di pomodoro, pesce, legumi e cereali. Si sposa magnificamente con le castagne, esalta i fichi secchi.
Una foglia d’alloro aggiunta col pepe nella lessatura del pesce (soprattutto crostacei), amplifica il sapore di iodio e di mare.
Preferibili le foglie mature, più delicate di quelle fresche (più chiare). Con l’essicazione le foglie perdono la parte amara e mantengono il profumo.
IN CASA
Anticamente utilizzato per preservare libri e pergamene, è utile per allontanare insetti nocivi dalla dispensa e dagli armadi: sistemare nella dispensa, fra pasta, riso e farina, qualche foglia essiccata di Alloro, riposta in barattoli a coperchio aperto, riempire inoltre dei sacchettini di cotone con un po’ di foglie essiccate, riporre quindi i sacchettini in armadi e cassetti.

Per deodorare e rinfrescare l’ambiente: appendere con un nastro di raso un rametto di Alloro, oppure tritare grossolanamente qualche foglia da aggiungere alle miscele di pot-pourri.

IN ERBORISTERIA
L’alloro svolge un’efficace azione antisettica, tonico-stimolante, stomachica e blandamente insetticida. Espelle o limita la formazione di gas intestinali, è diuretico, espettorante, sudorifero e antispastico, in passato era impiegato per stimolare l’appetito e come rimedio nella cura delle influenze e bronchite croniche. Per uso esterno l’olio essenziale è impiegato in massaggi e frizioni, con azione lenitiva ed emolliente, per alleviare contusioni, slogature e dolori reumatici, è utile inoltre nella cura dell’alopecia (caduta dei capelli), nella psoriasi e in altre malattie della pelle dovute a funghi.

ALLORO: LE FOGLIE DEI VINCITORI
Il nome botanico dell’Alloro pone in evidenza il rispetto che gli antichi riservavano a questa pianta, le foglie erano usate per le corone da porre sul capo dei vincitori, era inoltre consacrata ad Apollo, dio del sole, della poesia e della musica.

Ancora oggi, vincitori vengono considerati anche i neolaureati, per i quali è tornato di uso comune preparare una corona da indossare il giorno della Laurea.

Dove Siamo

Treviso
via San Pelajo 5 - Tel. 0422.308301
via Terraglio 81/a - Tel. 0422.348169

Jesolo
via Roma Destra 118/B - Tel. 324.7963850
BENVENUTI NEL NUOVO SITO
Stiamo procedendo al completamento dei contenuti. Se non trovate quanto state cercando tornate a trovarci presto!
plg_search_attachments
Search - Content

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato su tutte le nostre proposte
Privacy e Termini di Utilizzo Iscriviti

BARBAZZA GARDEN CENTER

Treviso  
via San Pelajo 5 -  Tel. 0422.308301
via Terraglio 81/a -  Tel. 0422.348169

Jesolo  
via Roma Destra 118/B - Tel. 324.7963850

info@barbazzagarden.it

Privacy Policy

Vai all'inizio della pagina