CAMELIA 
Camellia
Famiglia: Theaceae
Descrizione: arbusto o alberello sempreverde
Altezza massima:  fino a 6-7 mt di altezza gli esemplari più anziani
Foglie: verde scuro, lucide, coriacee, lanceolate, affusolate e talvolta ondulate o ovali; piccole o medie secondo varietà
Fiori:  forme, dimensioni e colori sono tantissimi e variabili in base alle varietà.
Fioritura: in primavera (Japonica) o in inverno (Sinensis)
Esposizione: sole o mezz'ombra, al riparo dai freddi venti del nord
Terreno: fertile, di medio impasto, ben drenato con ph acido
Temperatura: fresca in estate e non troppo fredda in inverno; 
gli ibridi sono sempre più resistenti anche alle gelate improvvise
Annaffiature:  mantenere il suolo fresco o umido ma senza ristagni
Concimazione:  in primavera e in autunno con concimi per acidofile;
aggiungere solfato di ferro all'occorrenza
Potatura: solo per eliminare rami rotti o danneggiati
Sta bene in: vaso o piena terra; in bordi e bordure

Il genere comprende oltre 80 specie di arbusti ed alberelli sempreverdi tutti di origine asiatica (Cina, Giappone, Vietnam, India e Sri-Lanka), dalle quali sono tratte una vastissima serie di varietà, tanto da rendere difficile una loro esaustiva classificazione.
Quelle ornamentali vengono comunemente suddivise in base alla specie di origine, ovvero:
Camellia japonica (quella che più comunemente si trova in Italia) ha fiori bianchi, rosa o rossi, in varie tonalità e forme, che hanno la particolarità di cadere
Camellia sasanqua ha fiori più piccoli della japonica, molto più rustica e a fioritura invernale
Camellia reticulata, con fiori con colori dal rosa al porpora, adatta alle zone dal clima più mite
Camellia sinensis, dalle cui foglie traggono origine tutti i tipi di tè
Un’ulteriore suddivisione viene fatta sulla base della forma del fiore: semplice, semidoppio, doppio (regolare e irregolare), di rosa, di peonia, d’anemone.
Anche le dimensioni variano in base alle varietà, da piccoli e semplici a grandi, quasi sempre a coppa aperta o semichiusa.

.

Le camelie sono in generale piante molto longeve che, se coltivate correttamente, possono raggiungere i 6-7 metri di altezza.
Per poter ammirare dal vivo esemplari di tali grandezza, vi suggeriamo di visitare due celebri siti di straordinario interesse botanico, l’Isola Madre e il parco di Villa Taranto, entrambi sul Lago Maggiore.
Ma anche di passare a trovarci quando arrivano direttamente dal Giappone camelie alte alcuni metri come quella fotografata nel nostro Garden di San Pelajo, di quarant'anni d'età.

Dove Siamo

Treviso
via San Pelajo 5 - Tel. 0422.308301

via Terraglio 81/a - Tel. 0422.348169
 
BENVENUTI NEL NUOVO SITO
Stiamo procedendo al completamento dei contenuti. Se non trovate quanto state cercando tornate a trovarci presto!
plg_search_attachments
Search - Content

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato su tutte le nostre proposte
Accetto Privacy e Termini di Utilizzo

BARBAZZA GARDEN CENTER

Treviso  
via San Pelajo 5 -  Tel. 0422.308301
via Terraglio 81/a -  Tel. 0422.348169


info@barbazzagarden.it

Privacy Policy - Cookie Policy

Vai all'inizio della pagina