Bambù: seducente o invadente?

È un autentico fenomeno della natura diverso da tutti gli altri vegetali. Perché si tratta di un’erba, sì. Ma che può essere alta più di 15 metri e può raggiungere altezze ragguardevoli in pochissimo tempo, crescendo anche di parecchi centimetri ogni giorno. E poi, finché vive (5-6 anni), non cresce più in altezza ma infoltisce la chioma, rinnovando le foglie di continuo. Già solo ricordando questa sua prerogativa, il bambù appare come pianta particolarmente misteriosa.
Aggiungiamo, poi, il suo modo flessuoso di ondeggiare anche alla più leggera brezza, il suo verde tenero, fresco e perenne, la sua misteriosa e discreta fioritura che avviene solo quando natura decide senza che si possa prevedere... Decisamente seducente!
Ma è noto che, i bambù sono, spesso, invadenti: sono in continua espansione, con rizomi esuberanti che spingono dappertutto. Per questo è facile, nell’arco di poche settimane, trovarsi letteralmente invasi dalle loro canne e fronde. E chi ha provato questa esperienza, conosce bene le difficoltà (e i costi!) che si devono affrontare per liberarsene…
Allora, per poter godere della loro esclusiva eleganza, per ammirare la loro ribelle crescita senza aver paura che prenda il possesso di tutte le nostre aree verdi, bisogna programmare bene il loro impianto e frenare la loro esuberanza con interventi continui.
Oppure, scegliere di farli cresce in nei vasi, dove vivono molto bene resistendo per parecchi anni nel medesimo contenitore.
Ma anche la scelta del vaso deve essere oculata, perché la loro prepotenza aggredisce facilmente anche la plastica. Insomma: per godere del bambù senza dover affrontare troppe battaglie con esso (con elevato rischio di perderne molte), bisogna sapere bene “con chi si ha a che fare”.
Per questo abbiamo selezionato per voi alcune delle decine di varietà di bambù, adatte ai più diversi tipi di utilizzo, inclusi quelli nani e non invasivi


Bambusa ventricosa

Detto “Pancia di Buddha” per la caratteristica canna rigonfia, che si sviluppa maggiormente in condizioni di stress.
Varietà non invasiva

Altezza:

fino a 8 mt.

Diametro canna:    

5 cm.

Esposizione:

sole o mezz’ombra

Rusticità:

fino a -9°C

Utilizzo:

cespugli isolati, siepi vasconi


Drepanostachyum falcatum gracilis

Ha canne molto numerose e molto sottili, dal portamento aggraziato.
Semi deciduo in inverno (perde molte foglie ma non si spoglia).
Varietà non invasiva.

Altezza:

fino a 3 mt.

Diametro canna:

1-2 cm.

Esposizione:

mezz’ombra, al riparo dal vento

Rusticità:

fino a -9°C

Utilizzo:

cespugli isolati, siepi vasconi



Phyllostachys aureosulcata spectabilis

Caratteristica canna gialla con venature verdi e fogliame giallo, sempre con striature verdi, che alla base ha un portamento a zig zag.

Altezza:

fino a 7 mt.

Diametro canna:       

3-4 cm.

Esposizione:              

indifferente

Rusticità:

fino a -22°C

Utilizzo:

cespugli isolati, siepi, frangivento vasconi



Phyllostachys bissetii

Ha canne verdi di media grandezza e ricco fogliame verde, lucido e denso.

Altezza:

fino a 7 mt.

Diametro canna:      

2-3 cm.

Esposizione:              

indifferente

Rusticità:

fino a -24°C

Utilizzo:

cespugli isolati, siepi, frangivento vasconi


Phyllostachys nigra

Canna verde che dal terzo anno di età diventa nera; fogliame verde, lucido e fitto. Rizoma poco strisciante.

Altezza:

fino a 7 mt.

Diametro canna:      

2-4 cm.

Esposizione:            

indifferente purché al riparo dal vento;
al sole il colore nero sarà più intenso

Rusticità:

fino a -24°C

Utilizzo:

cespugli isolati, siepi, frangivento vasconi


Pleioblastus fortunei

Varietà nana dal fogliame denso e portamento eretto, vigorosa.

Altezza:

da 30 cm. a 1 mt.

Esposizione:

indifferente ma al sole la screziatura risalta maggiormente

Rusticità:

fino a -20°C

Utilizzo:

aiuole, bordure, vasche; ideale per fissare pendii e scarpate



Pleioblastus pulimus

Fogliame verde scuro, eretto; molto vigoroso.

Altezza:

da 30 a 80 cm.

Esposizione:

a mezz’ombra il fogliame cresce più rigoglioso;
sta bene anche al sole purché ben bagnato

Rusticità:

fino a -20°C

Utilizzo:

sottobosco, vasche; ideale per fissare le scarpate



Pleioblastus viridistriato

Tappezzante dal caratteristico fogliame denso, vellutato, di color giallo-oro; sopporta bene le potature.

Altezza:

da 30 cm. a 1,5 m.

Esposizione:

mezz’ombra, riparato dal troppo sole

Rusticità:

fino a -22°C

Utilizzo:

aiuole, bordure, sottobosco, vasche

Dove Siamo

Treviso
via San Pelajo 5 - Tel. 0422.308301

via Terraglio 81/a - Tel. 0422.348169
 
BENVENUTI NEL NUOVO SITO
Stiamo procedendo al completamento dei contenuti. Se non trovate quanto state cercando tornate a trovarci presto!
plg_search_attachments
Search - Content

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato su tutte le nostre proposte
Privacy e Termini di Utilizzo Iscriviti

BARBAZZA GARDEN CENTER

Treviso  
via San Pelajo 5 -  Tel. 0422.308301
via Terraglio 81/a -  Tel. 0422.348169


info@barbazzagarden.it

Privacy Policy

Vai all'inizio della pagina