ANTHURIUM
 
Famiglia: Araceae
Foglie: a forma di cuore, grandi e lucide
Fiori: spadice sottile e allungato che si erge immezzo ad una spata allargata,
ovvero una foglia trasformata, di colore dal rosso al bianco
Temperatura: intorno ai 18-20°C; alcune settimane con temperatura notturna
intorno al 12°C favoriscono la fioritura
Annaffiature: contenute dìinverno, più frequenti d'estate;
nebulizzare la pianta una/due volte la settimana durante la fioritura
Esposizione: proteggere dal sole diretto; vive bene anche a mezz'ombra
Concimazione:  dalla primavera all'autunno
Sta bene in: cesti e vasi di ceramica
Sta bene con: piante basse alla base








L'Anthurium è originario delle foreste tropicali della Colombia e il suo nome (da anthos=fiore; oura=coda) significa letteralmente “fiore di coda”. La coltivazione e la selezione inizialmente avvennero in Francia e in Belgio. Risale al 1876 la creazione dell'ibrido andreanum, oggi il più coltivato ed apprezzato, che deve il nome all'architetto di giardini francese E.Fr. Andre, che era anche redattore della rivista 'Revue Horticulture'.

SPECIE E VARIETA’
Nei nostri Garden Center di Treviso e di Jesolo potrete trovare:
Anthurium andreanum: foglie a forma di cuore, di colore verde scuro e da fiori con spadice giallastro e spata di colore rosso molto appariscente ed elegante.
Anthurium scherzerianum: foglie lanceolate lunghe fino a 35 centimetri e fiori con spadice ricurvo e spate di colore bianco, giallo, rosa o rosso.

Dove Siamo

Treviso
via San Pelajo 5 - Tel. 0422.308301

via Terraglio 81/a - Tel. 0422.348169
 
BENVENUTI NEL NUOVO SITO
Stiamo procedendo al completamento dei contenuti. Se non trovate quanto state cercando tornate a trovarci presto!
plg_search_attachments
Search - Content

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato su tutte le nostre proposte
Privacy e Termini di Utilizzo Iscriviti

BARBAZZA GARDEN CENTER

Treviso  
via San Pelajo 5 -  Tel. 0422.308301
via Terraglio 81/a -  Tel. 0422.348169


info@barbazzagarden.it

Privacy Policy

Vai all'inizio della pagina