POINSETTIA - STELLA DI NATALE
Euphorbia Pulcherrima
Famiglia: Euphorbiaceae           
Foglie: scure, di forma che ricorda quelle dell’agrifoglio, pur avendo lamine fogliari più sottili e delicate
Fiori: piccoli e insignificanti; quelli che sembrano grandi petali sono brattee colorate di rosso, rosa, bianco o variamente variegate
Temperatura: rimanere oltre i 15 °C; fare attenzioni alle correnti d’aria e agli sbalzi di temperatura anche per pochi minuti
Annaffiature: periodiche, facendo grande attenzione a non senza creare ristagni
Esposizione: in posizione luminosa all'interno; d'estate all'esterno, ma all'ombra
Concimazione:  ogni due settimane durante la fioritura
Sta bene in: contenitori rossi, dorati o bianchi
Sta bene con:  altri colori di poinsettia; altre piante da appartamento per composizioni miste natalizie 
Manutenzione: abbastanza facile








Nel clima sub-tropicale del Messico, da dove proviene, la Stella di Natale è un cespuglio e può arrivare a misurare fino a 4 metri di altezza.
Già gli Aztechi apprezzavano la pianta, che abbelliva le regioni montuose tropicali durante le brevi giornate invernali con il suo aspetto decorativo, ma anche e soprattutto per le sue effettive proprietà. Nella loro lingua, la Stella di Natale era chiamata “Cuetlaxochitl”, ossia “fiore di pelle”, per la consistenza delle sue foglie. Dalle sue brattee estraevano il pigmento rosso usato per i tessuti ed i cosmetici, mentre la linfa lattiginosa era lavorata per produrre un preparato antipiretico.
Nel 1804, il naturalista Alexander von Humboldt notò questa vivace pianta rossa durante un viaggio in America ne portò con sé in Europa un esemplare. A Berlino nel 1833 fu catalogata e le fu dato il nome botanico di ‘Euphorbia pulcherrima’, la ‘più bella delle euphorbiae’ dal botanico Carl Ludwig Willdenow, ed è del 1834, la descrizione della stella di Natale redatta da Johann Friedrich Klotzsch, dottore, chimico e custode del Museo Botanico di Berlino, secondo un documento dell’erbario ‘Willdenow’.
Ma la 'scoperta decisiva' fu di Joel Poinsett, ambasciatore statunitense in Messico, dottore e cultore di botanica, che nel 1828 portò un esemplare a casa sua, negli USA: in suo onore, alla Stella di Natale fu dato il nome di ‘Poinsettia’.

LE NOSTRE POINSETTIE: 80.000 STELLE DI NATALE
Ogni anno, sul finire dell’estate, mettiamo a dimora nelle nostre serre di produzione circa 50.000 talee di Poinsettia, che a metà novembre arrivano nei nostri Garden Center di Treviso per decorare il Natale con le loro caratteristiche forme e colori.
Sebbene le classiche stelle rosse siano sempre le più richieste, anche le più recenti varietà con colori nuovi sono sempre più apprezzate: dal rosa pallido al rosa intenso, dal bianco crema all’arancio fiammante, dalle brattee screziate a quelle profilate di bianco, con foglie verdi che variano dai toni più cupi a quelli più brillanti. Anche la forma di foglie verdi e bratte colorate può variare, da lanceolate e tondeggianti fino a quelle dentellate. E poi ci sono le Winter Roser, le Poinsette ‘arricciate’ le cui brattee ricordano una rosa in piena fioritura.
Alla già grande varietà di poinsettie, aggiungiamo ogni anno nuovi formati, dalle piccine con un fiore solo, ideali per un piccolo pensiero natalizio o per addobbare la tavola, fino agli alberelli e alle piante molto grandi, passando per numerosi formati intermedi, spesso proposte in associazione a piante con le medesime esigenze, creando così composizioni funzionali, oltre che spettacolari. E per dare a ciascuna occasione la pianta-simbolo del Natale più appropriata per colore, forma e dimensione.

Dove Siamo

Treviso
via San Pelajo 5 - Tel. 0422.308301

via Terraglio 81/a - Tel. 0422.348169
 
BENVENUTI NEL NUOVO SITO
Stiamo procedendo al completamento dei contenuti. Se non trovate quanto state cercando tornate a trovarci presto!
plg_search_attachments
Search - Content

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato su tutte le nostre proposte
Accetto Privacy e Termini di Utilizzo

BARBAZZA GARDEN CENTER

Treviso  
via San Pelajo 5 -  Tel. 0422.308301
via Terraglio 81/a -  Tel. 0422.348169


info@barbazzagarden.it

Privacy Policy - Cookie Policy

Vai all'inizio della pagina