GAZANIA
 
Famiglia: Asteraceae
Descrizione: erbacea perenne molto sensibile al freddo, in particolare alle gelate
Altezza: 20-40 cm.
Foglie: di colore verde intenso sulla pagina superiore, verde chiaro su quella inferiore; piccole, allungate, seghettate e ricoperte di peluria
Fiori:  con corolla a margherita e petali dai colori vivaci nei toni del giallo/arancio, spesso variegati in toni più scuri
Fioritura: generosa da aprile a ottobre
Esposizione: pieno sole
Terreno: ricco, ben drenato
Annaffiature: costanti ma contenute, esige terreno fresco ma non bagnato
Temperatura: Preferisce climi estivi freschi; la fioritura stenta nelle zone calde e umide
Manutenzione: abbastanza facile
Concimazione: periodicamente con fertilizzanti per piante fiorite
Sta bene in: prati, bordure, bordi; anche in vaso
Sta bene con:   aster, phlox, elicriso, calendula

 

Originaria dell'Africa tropicale e meridionale, la Gazania si è ben acclimatata anche nell'Europa mediterranea, in particolare in Spagna, dove trova il suo ambiente ideale tra le roccaglie e le scogliere scoscese delle zone rivierasche.
Se ne contano circa 40 specie differenti, anche se in commercio si trovano praticamente solo ibridi ottenuti incrociando più volte le varie specie, che permettono di ottenere una grande varietà di colorazioni.
Quando la pianta gode delle giuste condizioni climatiche e buona insolazione, fiorisce abbondantemente dalla primavera inoltrata all'inizio dell'autunno, mentre in luogo semi-ombreggiato la sua fioritura è più scarsa.
E' una pianta così sensibile alla luce da schiudere i suoi fiori solo con il sole, mentre ngi giorni nuvolosi i restano chiusi.
Sopporta bene il caldo e resiste anche a brevi periodi di siccità, me è molto sensibile al freddo, e particolarmente alle gelate, tanto che nelle regioni meridionali italiane può essere piantata in piena terra e curata come perenne, mentre al nord va riparata d’inverno o - più frequentamente - è coltivata come annuale.
Per ottenere una lunga fioritura, la Gazania deve essere concimata con regolarità e, inoltre, devono essere asportate regolermente le infiorescehze avvizzite, così da favorire lo sviluppo di parti e fiori nuovi.

Dove Siamo

Treviso
via San Pelajo 5 - Tel. 0422.308301

via Terraglio 81/a - Tel. 0422.348169
 
BENVENUTI NEL NUOVO SITO
Stiamo procedendo al completamento dei contenuti. Se non trovate quanto state cercando tornate a trovarci presto!
plg_search_attachments
Search - Content

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato su tutte le nostre proposte
Privacy e Termini di Utilizzo Iscriviti

BARBAZZA GARDEN CENTER

Treviso  
via San Pelajo 5 -  Tel. 0422.308301
via Terraglio 81/a -  Tel. 0422.348169


info@barbazzagarden.it

Privacy Policy

Vai all'inizio della pagina